Farina di mais contaminata: i lotti ritirati dal Ministero

Modesto Morganelli
Ottobre 13, 2017

I consumatori che sono in possesso del lotto richiamato devono riconsegnarlo al punto vendita. Le fumonisine attualmente studiate sono la Fumonisina B1, B2 e B3. È questa la motivazione che ha portato al ritiro. Nello specifico il provvedimento del ministero riguarda il lotto L 17081 con scadenza 22-03-2018 delle confezioni da un kg.

Si raccomanda di non consumare la farina di mais interessata dal richiamo e restituirlo al punto vendita d'acquisto. Il Comitato Scientifico per l'Alimentazione ha stabilito nel 2003 un livello massimo di esposizione giornaliera alle fumonisine.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE