Lettere: agguato mortale in strada, freddato nella notte Ciro Orazzo

Remigio Civitarese
Ottobre 13, 2017

La scientifica dei militari dell'Arma ha trovato tre cartucce da caccia poco distante dalla vettura dell'ucciso, e altre 6 cartucce calibro 12 sono state trovate in un appezzamento di campagna poco distante.

Sul posto sono giunti i carabinieri dalla compagnia di Castellammare di Stabia, guidati dal maggiore Donato Pontassuglia, che hanno svolto tutti i rilievi del caso e ora conducono le indagini. Subito sono scattati posti di blocco e perquisizioni a Lettere, Casola e nei Comuni limitrofi.

C'è ancora molta confusione intorno alla morte del 50enne. Lì, Ciro Orazzo ha perso la vita dopo essere stato per qualche secondo il bersaglio dei suoi killer. Orazzo, già noto alle forze dell'ordine per reati inerenti lo spaccio di droga, si trovava all'interno della sua automobile quando è stato avvicinato dal commando.

Un agguato in piena regola è avvenuto nella notte a Lettere, nella provincia di Napoli: Ciro Orazzo, pregiudicato di 54 anni. è caduto sotto numerosi colpi di pistola. Alcuni anni fa riuscì anche a sfuggire ad un agguato, salvandosi incredibilmente: fu colpito con diversi colpi di fucile mentre era sul balcone di casa.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE