Napoli, dà 70mila euro all'ex amante, imprenditore del Vomero ricattato

Remigio Civitarese
Ottobre 13, 2017

Il legame è durato più di un anno, fino a quando l'uomo si è messo a curiosare in rete sulla sua amante e ha scoperto che era presente su un sito di annunci escort. Decise di troncare la frequentazione ma lei non accettò e da subito gli rivolse pesanti minacce: se non avesse accontentato la sua brama di denaro avrebbe riferito tutto alla moglie e nel suo ambiente di lavoro.

La richiesta era di 1200 euro al mese, oltre a spese varie ed eventuali, tra le quali la ristrutturazione dell'appartamento e l'acquisto di mobilio. Così l'ex amante è riuscita a riscuotere circa 70mila euro, alla fine la vittima ha denunciato e i carabinieri hanno bloccato la donna mentre riscuoteva l'ennesimo assegno. Ora lei è accusata di estorsione. Arresto già convalidato dal giudice, che ha disposto l'obbligo di presentazione quotidiano alla stazione carabinieri del Vomero.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE