Il comico Uccio De Santis indagato per evasione fiscale da 1,3 milioni di euro

Brunilde Fioravanti
Ottobre 17, 2017

Evasione fiscale di circa 1,3 milioni di euro: è questa l'accusa mossa dalla Guardia di Finanza al famoso comico Gennaro De Santis - meglio conosciuto nell'ambiente come Uccio -, star del programma di sketch 'Mudù'.

Secondo gli investigatori, che hanno ricostruito l'intensa attività artistica di De Santis, l'evasione fiscale supera il milione di euro. Ma il suo reale cachet, secondo i Finanzieri, si aggira sui 2.500 euro a spettacolo. Nel 2012 l'attore avrebbe percepito quasi 361mila euro (431 nel 2013) per redditi da lavoro autonomo, e dichiarato redditi da lavoro dipendente inferiori a 9mila euro lordi l'anno.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE