Grande Fratello VIP 2, Cecilia Rodriguez in preda allo sconforto: ecco perchè

Brunilde Fioravanti
Ottobre 19, 2017

La regista ed ex concorrente del "Grande Fratello Vip2", Simona Izzo, ha chiarito e commentato nel salotto di "Domenica Live" alcune dichiarazioni fatte all'interno della casa di Cinecittà riguardanti la famosa e tanto chiaccherata showgirl francese Amanda Lear, che hanno riaperto l'annosa - e mai conclusa - polemica circa la sua vera iniziale identità sessuale.

Affermazioni che trovano subito il dissenso della contessa Patrizia De Blanck - personaggio famoso del jetset internazionale - che ha sostenuto, invece, la tesi della Izzo, dichiarando di aver incontrato in passato Amanda Lear in un locale, e al tempo era un uomo che si faceva chiamare Peki d'Oslo. Il Rodriguez, durante le liti, avrebbe fatto qualche affermazione di troppo, molto offensive nei confronti della regista. Pertanto, Ricky su Twitter ha annunciato che avrebbe agito per vie legali. "E mio figlio Francesco (avuto dall'ex marito Antonello Venditti, ndB) voleva picchiarlo".

Dopo aver rivelato a Verissimo di avvertire un forte legame con Jeremias, Simona torna a parlare di lui. La madre di Cecilia era di una bellezza incantevole, quindi, ma molto timida, tanto che, pur essendo affascinata dal mondo dello spettacolo, non ha osato lanciarsi. Sappiamo che il Rodriguez è attualmente al televoto contro Veronica Angeloni. Lui non deve lasciare la Casa. Troppi problemi nella testa che fanno a pugni con tanti drammi interiori. Mio padre le aveva regalato anche un book dal fotografo. I telespettatori avevo opinioni diverse tra Jermias e la sorella Cecilia e dunque molte volte il comportamento sbagliato del maschio di casa Rodriguez, portava a penalizzare anche sua sorella. Se un giorno dovesse mollare tutti?

L'esperienza nel reality di Canale5, però, è servita anche a lei, che confessa di aver capito una cosa da questa avventura: "Che avrei dovuto fare un figlio con Ricky". E infine, la Izzo ammette: "Il ragazzo potrebbe portare grandi messaggi, ma non ce la fa". "Non voglio nemmeno pensarci".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE