Google Play Instant App e nuovi malware

Rodiano Bonacci
Ottobre 20, 2017

Ovviamente non tutte le applicazioni sono incluse all'interno del programma Google Play Security Rewards. L'allargamento del servizio dipenderà probabilmente dalle analisi sui dati di traffico e download: se si vedrà che molti utenti sfruttano il servizio di anteprima e che questo influisce positivamente sui seguenti scaricamenti, allora c'è da scommettere che l'implementazione si espanderà. Si chiama "Prova ora" e consente appunto di provare un'anteprima del programmino prima di dover avviare la solita procedura di identificazione e scaricamento sul proprio dispositivo. Inoltre tutto questo incoraggia i produttori di software a lavorare ancora più duramente per cercare di mantenere più lungo le sottoscrizioni visto che gli effetti della possibile riduzione delle tasse saranno efficaci solo dopo 12 mesi dalla sottoscrizione.

Grazie alle Instant Apps del Google Play, sulla scheda dell'app desiderata comparirà il pulsante "Prova ora". In questo modo, cliccandolo, avrete la possibilità di provarla prima di acquistarla.

Lawnchair Launcher è una nuova applicazione che in pochissimo tempo si sta facendo apprezzare tantissimo dalla community Android. Questa iniziativa non sostituisce quella attualmente in corso, ma va ad affiancarsi ad essa, dal momento che il focus si sposta sulle applicazioni più popolari dello store non realizzate da Google. Non illudetevi, è praticamente impossibile, tuttavia, che possa essere adottato su applicazioni molto pesanti, come giochi, è troppo difficile simularle attraverso un sito web. Il settore delle applicazioni come anche delle sottoscrizioni alle app è sempre più importante per aziende come Google o Apple che proprio dagli sviluppatori cercano maggiori guadagni dando comunque forte visibilità agli stessi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE