Inzaghi: "Settimana importante, ma guardiamo avanti per fare una partita da Lazio"

Paola Ditto
Ottobre 22, 2017

Al termine della sfida vinta contro il Nizza, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "I ragazzi - dice l'allenatore biancoceleste - sono stati bravi a vincere una partita non semplice".

Poi una battuta anche su Balotelli, che il tecnico definisce "un campione e un giocatore di grandissima qualità" e sulla possibilità un giorno di vederlo con la maglia biancoceleste glissa: "Onestamente Tare e Lotito non me ne hanno mai parlato". Sono contento della prestazione: nel primo tempo abbiamo sbagliato qualche passaggio in fase di costruzione e uscita dalla difesa, ma siamo stati bravi a restare in partita e a ottenere un risultato molto importante ai fini della qualificazione. "Dovremo fare una gara importante e non guardare indietro ma avanti per fare una partita da vera Lazio". "Sono certo che metterà al servizio della squadra la sua qualità". La squadra è stata brava anche quando venivano cambiati diversi giocatori. "Obiettivi? Dobbiamo vivere alla giornata e poi vedremo, cercheremo di dare continuità, ma sono passate solo otto partite". Dobbiamo continuare a giocare bene, ora le squadre ci studieranno di più e so che è difficile, in più abbiamo meno tempo per allenarci. "Sia Nani che Caicedo stanno benissimo, domani penso di puntare su di loro". I risultati ci stanno aiutando, ma siamo più consapevoli dei nostri mezzi. Milinkovic ha preso una botta, Lulic ha patito una distorsione alla caviglia. "Farò le mie valutazioni".

Il tecnico ha sottolineato come la squadra abbia "acquisito certezze. C'è spazio per tutti, anche se qualcuno gioca più di un altro".

NAPOLI-INTER - "Sono le prime forze del campionato e che per adesso hanno avuto il rendimento migliore". Con il Napoli ce la siamo giocati alla pari, per quanto riguarda l'Inter è avvantaggiato dal non avere impegni infrasettimanali. Lui ha colpi fenomenali, Luis Alberto invece possiede grande visione di gioco ed è sbocciato alla grande in questa stagione.

"Troveremo una squadra con un nuovo allenatore e quindi avranno voglia di rivalsa". Questo gruppo non si scopre oggi, sapevamo delle sue potenzialità, è composto da giocatori di livello compreso il mister che sta facendo un grande lavoro. "Peccato per la pre-season che aveva disputato nel migliore dei modi, ma lo vedo motivato a tornare con i compagni e fare bene".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE