Sirene: Ecco la nuova serie fantasy della Rai

Brunilde Fioravanti
Ottobre 22, 2017

Sirene arriverà su Rai 1 il 26 ottobre 2017, e ci farà compagnia per sei serate.

Le Sirene esistono e presto sbarcheranno a Napoli, o meglio, nella Napoli immaginaria della nuova serie tv in onda su Rai 1 a partire da giovedì 26 ottobre 2017. Dopo il grande successo di Provaci ancora prof 7 della settima stagione ormai terminato, inizia una nuova fiction, in cui ci sarà Luca Argentero. La serie, scritta da Ivan Cotroneo (già autore di altri grandi successi come "Una Grande famiglia", "E' arrivata la felicità" e "Una mamma imperfetta"), Monica Rametta e ambientata e girata non a caso proprio a Napoli - le cui origini, secondo antiche leggende, sarebbero legate proprio alla Sirena Partenope - ha per protagoniste Marica, Yara, Irene e Daria, quattro mitologiche creature marine, metà donna e metà pesce, arrivate nella città partenope con una missione ben precisa: cercare Ares, un tritone di cui una di loro, la bellissima Yara, è innamorata persa. Durante il loro soggiorno a Napoli, le Sirene, però, saranno, a loro volta, incredibilmente attratte da quel genere umano che consideravano così imperfetto.

Diversi quindi saranno gli ostacoli che dovranno superare ed affrontare e la trama diventerà gradualmente molto avvincente.

La storyline principale riguarda la scomparsa dell'ultimo tritone Ares, che costringe quattro sirene ad approdare a Napoli per cercarlo, visto che è l'unico a poter dare un futuro alla loro specie. La trama di Cross Productions scrive: Esistono solo due posti sulla terra dove sirene e tritoni possano vivere, uno è New York, l'altro è...

Sirene, d'altronde è una serie tv, basata sula commedia sentimentale nella quale il mare e la terra soni protagonisti nella battaglia più vecchia del mondo, naturalmente parliamo di quella tra i maschi e le femmine.

Ecco il cast della nuova fiction di casa RAI dal prossimo giovedì sera.

Nel cast troviamo Valentina Bellè, Maria Pia Calzone, con la partecipazione di Ornella Muti e con Luca Argentero, Denise Tantucci, Massimiliano Gallo e Michele Morrone.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE