Anonymous: dati rubati a ministeri, Palazzo Chigi e Ue

Remigio Civitarese
Novembre 14, 2017

Mail private, cellulari, documenti e dati personali di funzionari delle forze armate, ministeri, del Parlamento Ue e di palazzo Chigi sono in possesso di Anonymous. "Al momento non sono state evidenziate ulteriori compromissioni di sistemi informatici istituzionali" dice la Polizia sottolineando che i documenti sono stati sottratti dalle "caselle mail personali di un dipendente della Difesa e di un appartenente alla Polizia". La Postale ha scoperto 3 giorni fa l'intrusione.

"Governo, corruttore di democrazia, la rivoluzione passa anche qui, inarrestabile, il cui ideale conosce ora i vostri nomi, i vostri contatti telefonici, le vostre residenze. Possediamo anche fotocopie dei vostri documenti personali, di quelli dei vostri parenti e amici, contratti di lavoro, contratti d'affitto, buste paghe e molto altro". "Ma difendere chi? Difendere i propri cittadini o un governo che imbarazza le stesse forze di difesa?", scrivono gli hacker.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE