Maltempo nel territorio fiorentino, mettersi in viaggio solo con le dotazioni invernali

Brunilde Fioravanti
Novembre 14, 2017

A Palazzuolo sul senio in tilt anche le reti dei cellulari.

A causa della neve e del forte vento si è registra la caduta di numerose alberature.

Intervengono operatori della Protezione civile, forestali e della Viabilità della Città Metropolitana. I tecnici di Enel hanno lavorato tutta la note per installare dove possibile i gruppi elettrogeni necessari a ripristinare l'energia elettrica.

La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze segnala che nella mattinata non si sono registrate nevicate sui rilievi.

In Casentino sono stati chiusi alcuni tratti delle strade secondarie. 54 del D.Lgs. 285/1992 (autoveicoli), di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o di essere muniti di pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o ghiaccio, adeguati al tipo di veicolo in uso. Circolazione regolare anche se molto prudente sulla E45. I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere rami e alberi in particolare nella zona di Badia Redalda, nell'alta Valmarecchia. Intanto Publiacqua raccomanda di proteggere i contatori con materiali isolanti o stracci di lana, per evitare rotture per il gelo, soprattutto nelle zone collinari e appenniniche per le province di Firenze, Prato, Pistoia e Arezzo.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE