Minniti: diritti umani in Libia tema irrinunciabile per Italia

Remigio Civitarese
Novembre 15, 2017

Lo ha detto oggi il ministro dell'Interno, Marco Minniti, rispondendo a un'interrogazione parlamentare.

Non bisogna rassegnarsi - ha concluso il titolare del Viminale - alla possibilità di governare i flussi di immigrati consegnando così le chiavi ai trafficanti di esseri umani. Dunque "sconfiggere "il traffico di essere umani e cancellare lo sfruttamento" è l'unica strada possibile". E' una questione "che per noi era, è e sarà irrinunciabile" e sulla quale l'Italia "sente l'assillo di agire". Il tutto nel quadro di "una gestione europea integrata e condivisa della strategia delle frontiere e della mutua solidarietà tra gli Stati membri". "La missione Triton finalizzata al controllo dei flussi migratori irregolari nel Mediterraneo centrale, avrà termine il 31 dicembre 2017". Quanto alle espulsioni per motivi di sicurezza dello Stato, ne sono state fatte 93 dall'inizio dell'anno, il 40% in più rispetto al 2016. E "sono state già individuate aree o strutture per attivarne altri 5 in altrettante regioni".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE