Tripletta di Jedinak e l'Australia va ai Mondiali: 3-1 all'Honduras

Paola Ditto
Novembre 15, 2017

Protagonista dell'incontro è stato Mile Jedinak, autore di una tripletta.

Salgono a 31 le nazionali qualificate ai Mondiali di Russia 2018. L'Australia parteciperà ai Mondiali per la quarta volta consecutiva, la quinta nella storia: il miglior risultato di sempre venne raggiunto nel 2006 quando la squadra guidata da Hiddink venne eliminata dall'Italia agli ottavi di finale, il rigore trasformato da Francesco Totti allo scadere fu l'inizio della nostra cavalcata verso il trionfo di Berlino. A mettere in cassaforte la qualificazione per l'Australia ci ha pensato ancora Jedinak, bravo a sfruttare un calcio di rigore concesso al 71' per un goffo fallo di mano in area di Acosta.

Passano poco meno di dieci minuti e Jedinak indovina una gran punizione che porta in vantaggio la sua squadra. A 5' dal termine, il 33enne centrocampista dell'Aston Villa ha definitivamente chiuso i conti firmando la personale tripletta con un altro tiro dal dischetto, frutto di una rovinosa entrata di Palacios sul nuovo entrato Kruse.

Inutile il gol della bandiera di Figueroa al quarto minuto di recupero: in Russia ci vanno gli oceanici, mentre i centramericani vedono svanire un sogno che coltivavano dopo aver eliminato, nel proprio girone di qualificazione, un avversario più quotato come gli Stati Uniti. Questa notte conosceremo l'ultima tra Nuova Zelanda e Perù.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE