A Brescia apre una pasticceria artigianale solo per i cani

Brunilde Fioravanti
Novembre 22, 2017

Infatti, all'interno sono "ammessi" solo i cani con i loro padroni per acquistare prodotti, tra dolci e merende, della pasticceria a quattro zampe. E' il titolo dell'insegna comparsa da alcuni giorni precedenti a lunedì 20 novembre al negozio aperto in corso Zanardelli, nel cuore del centro storico di Brescia. E proprio per questo assicurano di realizzare "un prodotto estremamente buono, sano e pure bello" per il quale vengono selezionati "artigiani che lavorano ancora con le mani materie prime destinate esclusivamente all'alimentazione umana".

L'iniziativa non ha mancato però di suscitare polemiche, visti anche i prezzi. Tra cui il post su Facebook del consigliere regionale del Partito democratico Gian Antonio Girelli: "Inutile scandalizzarsi per l'apertura di una pasticceria per cani in città".

C'è polemica in merito all'apertura di Doogye Bag, la pasticceria artigianale per soli cani. "Amo gli animali - aggiunge - credo che farlo sia anche rispettarne la natura, senza costringerli a scimiottare l'uomo, coinvolgendoli in grottesche manifestazioni di "ostentazione" d'amore".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE