Le previsioni del tempo per venerdì 24 novembre

Remigio Civitarese
Novembre 24, 2017

Prima la pioggia, poi il freddo. Sta ormai per chiudersi la lunga parentesi di bel tempo che si è registrata in Italia grazie al dominio dell'alta pressione. In particolare, secondo i dati Arpa, si sono registrati ieri questi valori: Cremona (115 µg/m³), Mantova (108 µg/m³), Rovigo (106 µg/m³), Milano (104 µg/m³), Torino (99 µg/m³).

IL FINE SETTIMANA - La fotografia del weekend la offre 3bmeteo.com.

L'evoluzione più probabile, spiegano i meteorologi, "vede un coinvolgimento del Nord e di parte del Centro nella giornata di sabato con le piogge che poi, tra domenica e lunedì, si estenderebbero anche a buona parte del Centrosud". Neve sulle Alpi, venti in rinforzo e temperature in calo. La neve cadrà sulle Alpi sopra i 1200-1400 metri circa. Entro sera qualche pioggia anche al Centro, più asciutto al Sud e Adriatiche. In questo caso l'ingresso di aria più fredda avverrà dalla valle del Rodano (Francia sudorientale).

Sarà un finale di Novembre all'insegna del freddo su gran parte d'Europa.

E' in arrivo una perturbazione in tutta Italia che toccherà in modo diverso le varie regioni ma comporterà per il paese un netto abbassamento delle temperature. Da martedì è previsto un nuovo e intenso peggioramento del tempo, con neve sopra i 200/400 metri al Nord e sopra i 900/1000 metri al Centro. Tale saccatura si spingerà progressivamente verso sud-est penetrando nel bacino del Mediterraneo, risucchiando temporaneamente aria più mite da sud verso i settori meridionali della penisola italiana, favorendo così la formazione di una intensa depressione proprio sull'Italia. E soprattutto "neve a quote molte basse al Nord".

Ecco la mappa proposta da Ilmeteo.it per mercoledì 29 novembre.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE