Da Rampulla a Brignoli, quei portieri goleador

Paola Ditto
Dicembre 7, 2017

Il più recente è quello di Massimo Taibi in Reggina-Udinese: un gol che si avvicina molto a quello di Brignoli per eleganza e bellezza. Tutti sono venuti ad abbracciarmi, la tribuna è esplosa: un'emozione che non avevo mai provato. Ventisei anni, di proprietà della Juventus, si sta giocando la sua prima vera chance in Serie A dopo tanta gavetta. Quello di Brignoli è più bello del mio, senza alcun dubbio. Ecco il prestito alla Samp, quindi al Leganes in Spagna. Ripeschiamo il caso di Sangiovanni perché c'è un record nel record: il portierone protagonista dei campionati dilettantistici bergamaschi ha segnato il suo gol a 44 anni. Il portiere del Benevento ha regalato alla sua squadra il primo storico punto in Serie A ma non lo ha fatto scaldando i guantoni con una super parata bensì segnando con un gran colpo di testa il gol del 2-2 contro il Milan a pochi secondi dalla fine della sfida dello Stadio Vigorito.

L'estremo difensore, con il suo spettacolare gesto, è diventato l'idolo del web.

Queste le parole del padre all'Eco di Bergamo: "Non è la prima volta che Alberto si butta all'attacco: ci ha provato spesso, è stato quasi normale: anche se è uscito un gol da attaccante, che nessuno si aspettava". Il goal che reso amaro l'esordio di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan, ha destato notevole interesse tra gli sportivi di mezza Europa, ma anche ad Hong Kong, Singapore e in Sud America. E in città i tifosi hanno ritrovato la speranza di una salvezza in A che resta il sogno di tutti. Noi vogliamo arrivare all'ultima partita e giocarcela a testa alta.

Sul portiere che va a saltare: "Quando il portiere va a saltare va per creare scompiglio".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE