Higuain: "Juve? Scelta difficile ma ne vado fiero"

Paola Ditto
Декабря 7, 2017

ALlo stesso tempo la sua rete ha innescato un processo strano a Napoli, tra critiche e amarezza, proseguito con l'eliminazione in Champions League.

"Aveva un po' ragione Sarri quando mi disse che ero pigro, e voleva che segnassi come Ronaldo e Messi. Dopo infatti ho fatto 36 goal".

Gonzalo Higuain, ha rilasciato una lunga intervista a So Foot, il mensile francese del quale conosciamo alcuni passaggi dell'intervista grazie alla Gazzetta dello Sport. Cristiano? Ha detto una grande verità: "nel calcio i nemici ti rendono migliore, non perché ti mostrano che sbagli, ma perché le loro critiche sono destinate ai più forti".

Si parte dall'estate del 2016 e il Pipita si dice molto soddisfatto della scelta di trasferirsi a Torino: "Non è stata una decisione facile, ma ne sono fiero e felice visto che poi ho disputato una finale di Champions".

"Un fischio lo senti anche tra dieci persone che applaudono". Meglio essere sempre preparati mentalmente, altrimenti puoi cadere da molto in alto. "I fischi però sono una sorta di elogio del tifoso che in fondo non chiede che applaudirti per un gol".

Altre relazioni

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE

ULTIME NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE