Lega A, Tavecchio: "Chiesta proroga commissariamento"

Paola Ditto
Dicembre 7, 2017

Vari club auspicano una proroga del commissariamento della Lega oltre lunedì, quando formalmente scadrà, oltre al mandato di Carlo Tavecchio, anche l'ultimatum del Coni, che medita di commissariare pure la Federcalcio se il massimo campionato resterà senza rappresentanti in consiglio federale. Secondo quanto si apprende secondo i legali della Figc sarebbe un atto di ordinaria amministrazione e quindi rientrerebbe nelle prerogative del Consiglio federale. Il Coni è in attesa, vigila, e studia le carte. "Quali scenari possibii? Non lo so - ha aggiunto Malago' a margine del convegno 'Legalita' e Sport' presso la sala 'La Nuvola' del Roma Convention Center - Fino alla sera dell'11 le societa' hanno la possibilita' di trovare un accordo". Per ora l'appuntamento è il 4 gennaio.

In programma domani, 7 dicembre, una nuova riunione della Lega di Serie A per tenterà di rinnovare i vertici, vacanti da dieci mesi. "Ringrazio ma ho già troppi impegni per accettare la candidatura", ha fatto sapere Catricalà sul suo profilo Twitter, in merito a notizie di stampa in cui il presidente della Lazio, Claudio Lotito, avrebbe proposto oggi, in assemblea, l'idea di candidarlo a Presidente della Lega Serie A. Fra i club c'è chi pensa che Tavecchio si sia dimostrato all'altezza di fare anche il presidente, per come ha varato la riforma dello statuto assieme al sub commissario Paolo Nicoletti, e per come sta gestendo le assemblee.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE