Mamma uccide i due bimbi e tenta il suicidio accoltellandosi alla pancia

Remigio Civitarese
Dicembre 7, 2017

Il corpicino del piccolo è stato ritrovato dai carabinieri in una macchina nella campagna del comune emiliano.

Tragedia nel pomeriggio nella golena del Po a Luzzara, nell'area vicina ai laghi artificiali delle cave.

Sul posto, oltre ai volontari della Croce Rossa e al personale medico dell'ospedale di Guastalla, sono arrivati anche i carabinieri di Luzzara che hanno subito avviato le indagini. Una mamma di 39 anni, Antonella Barbieri, ha ucciso a coltellate il figlio di 9 anni e la figlia di 5, poi avrebbe tentato di uccidersi. Secondo quanto si apprende, la madre infanticida non sarebbe in pericolo di vita. La donna, invece, aveva una profonda ferita di coltello nella pancia, ma era ancora viva. Per il bambino non c'era più nulla da fare, mentre la donna è stata portata all'ospedale Santa Maria Nuova per cercare di salvarla.

Nella casa di Suzzara, nel mantovano, dove viveva la famiglia, i carabinieri hanno trovato morta soffocata anche la sorellina di due anni.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE