Savona, aula al freddo al liceo scientifico: protesta degli studenti

Modesto Morganelli
Dicembre 7, 2017

Alcuni studenti, circa una settantina, per protesta si sono trovati questa mattina davanti all'istituto per protestare, ma alla fine la maggior parte di loro è entrata regolarmente in classe.

13-16 gradi invece che i 18-20 previsti dalla legge. Termosifoni freddi, aule gelide, freddo polare tra i banchi, è ciò che stanno affrontando da giorni i ragazzi della succursale dell'Alberghiero di Castellammare.

E' una storia che si ripete. Il dirigente, sollecitato dai genitori, ha chiesto più volte l'intervento urgente sia del consigliere delegato all'Edilizia scolastica della Provincia, sia dei tecnici di Palazzo Santo Stefano, ma gli interventi invocati dal preside, sino ad oggi, non hanno ancora avuto l'effetto desiderato. Già negli anni novanta i ragazzi lamentavano le stesse problematiche. Io non sono un tecnico, ma magari c'entra il fatto che le caldaie sono nuove e l'impianto è vecchio.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE