Europei 2020, Roma scelta per la partita di apertura

Paola Ditto
Dicembre 8, 2017

L'UEFA - l'organizzazione che regola il calcio europeo - ha detto che la prima partita degli Europei di calcio del 2020, i primi itineranti tra vari paesi, si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Adesso ospiteremo la gara d'apertura che è seconda come importanza solo alla finale: apre l'Olimpico e chiude Wembley", aggiunge Uva che riconosce il "grande lavoro interno fatto con Evelina Christillin e Andrea Agnelli.

Quello del 2020 sarà il primo Europeo itinerante della storia, in occasione del 60esimo anniversario dalla nascita del torneo continentale, organizzato in Francia nel 1960. "Un passo in avanti per fare ripartire il nostro calcio", il commento su twitter di Luca Lotti, ministro per lo Sport. Non siamo nemmeno sicuri che lo stadio sarà costruito.

"È un risultato straordinario per tutta l'Italia calcistica", ha commentato Tavecchio, esaltando i propri meriti: "Ringrazio il presidente Ceferin, che mi è sempre molto vicino, e tutti i membri dell'Esecutivo, in particolare quelli italiani, perché oggi è stata riconosciuta alla Federcalcio l'efficacia della sua politica internazionale".

Cancellate le 4 partite programmate allo stadio di Bruxelles, e dirottate allo Wembley di Londra: lo stadio belga non è ancora pronto.

L'Uefa ha reso noto che le gare di ogni girone si disputeranno in due diverse città.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE