Perugia, 'salta' Arbore: malanni e dubbi

Modesto Morganelli
Dicembre 31, 2017

80 anni compiuti lo scorso giugno, Arbore è recentemente tornato in tv con "Indietro Tutta 30 e l'Ode", due eccezionali serate andate in onda su Rai2 con grande successo d'ascolti.

Arbore Nella mattinata di venerdì, poi, è arrivato l'annuncio dello stesso Renzo Arbore: "Con grande dispiacere sono costretto ad annullare un concerto importantissimo di Capodanno a Perugia che sarebbe stato per me anche un comune festeggiamento con i miei concittadini perugini e umbri in particolare per i miei successi televisivi". Lo comunica la nota stampa diffusa nel corso della giornata di ieri, attraverso la pagina ufficiale di Facebook del noto artista pugliese. Secondo quanto si apprende, lo showman non potrà portare al termine il suo impegno musicale, per via di alcuni problemi di salute che gli impediscono di potersi esibire live per gli estimatori. Emanuela Vernetti su youtube ha raccolto i commenti dell'artista: "Ricordo dei miei viaggi in tutto il mondo con l'Orchestra italiana". Da quelle parti, infatti, l'idea di un concerto di un big del jazz e dello swing-blues come Arbore nel capoluogo perugino era stato visto sin dall'inizio come una sfida al capodanno orvietano organizzato dalla stessa Umbria Jazz. Suonerò finalmente a Perugia, al Palaevangelisti, e durante una festa comandata e sarò lì con la mia Orchestra italiana.

Ad Arbore, visitato il il 28 dicembre 2017, è stata riscontrata "una riacutizzazione della lombalgia e sciatalgia destra con evidente ernia che ne aggrava le limitazioni funzionali". Ma non è solo un percorso espositivo: quello che i visitatori scopriranno è un vero e proprio spettacolo a cui poter assistere, con filmati, musica e interazioni.

Per questo è stato prescritto per Renzo Arbore il più assoluto riposo per i prossimi sette giorni, dopo i quali verrà emessa una nuova diagnosi. "Con i miei più affettuosi auguri" ha fatto sapere Renzo Arbore. La terapia medica prevede di evitare la posizione eretta e la deambulazione estesa.

Il rimborso dei biglietti è da richiedere entro e non oltre il 31 gennaio 2018.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE