Luca Marinelli è Fabrizio De André, principe libero

Remigio Civitarese
Gennaio 20, 2018

Inquietudine. Irrequietezza. Libertà. Per una drammaturgia che restituisce la figura di Fabrizio De Andrè uomo prima ancora che quello dell'artista.

Luca Marinelli è Fabrizio De André, principe libero Galleria fotografica Nelle sale cinematografiche per due giorni, il 23 e 24 gennaio, e poi in tv su Rai1 il 13 e 14 febbraio, 'Fabrizio De André.

"Questo film piacerà a chi ha conosciuto davvero Fabrizio - ha detto Dori Ghezzi, presente in sala all'Anteo di Milano durante l'anteprima - perché lo ritroverà, mentre chi se lo è soltanto immaginato si sentirà quasi tradito".

Il protagonista, Luca Marinelli, stupisce soprattutto nelle parti cantate, mai in playback, e incredibilmente vicino all'originale. Nel cast della co-produzione di Rai Fiction e Bibi Film anche Elena Radonicich, nel ruolo della prima moglie di De Andrè, Enrica Rignon, Valentina Bellè, che interpreta invece Dori Ghezzi, mentre Ennio Fantastichini è il padre Giuseppe De Andrè. Il rischio poteva essere scrivere l'agiografia di De Andrè, raccontandolo per quello che era stato. Ovvero, le sue canzoni.

Nei 205 minuti di durata del film emerge una biografia ricca di aneddoti e musica che prova a rappresentare circa quarant'anni di vita del grande cantautore italiano.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE