Sfondano il vetro di un'auto e rubano bancomat e documenti: due arresti

Remigio Civitarese
Gennaio 20, 2018

I due sono stati però bloccati, identificati e accusati di furto aggravato. Nel corso della perquisizione personale i poliziotti hanno trovato una carta di identità e diverse tessere bancomat tutto intestato ad un'altra persona, uno scalpello in ferro, delle forbici da elettricista, una macchina fotografica ed un paio di occhiali da sole sul possesso dei quali non sono state fornite giustificazioni plausibili. In manette sono finiti Edmondo Argiolas, 44enne cagliaritano, e Daniele Lombardo, 41enne di San Gavino Monreale. Tutta roba che sarebbe stata prelevata poco prima da un'auto. Con l'ausilio di altri equipaggi, veniva effettuato un controllo sulle auto parcheggiate nelle strade vicine ed in via Nebida gli agenti individuavano una Mercedes Classe A con il vetro posteriore infranto.

Nell'area vicina destinata al parcheggio, gli agenti hanno trovato occultato altro materiale asportato dalla stessa auto, nascosto in una cassa di legno. Il proprietario dell'auto ha riconosciuto gli oggetti di sua proprietà e, dopo le formalità, li ha recuperati, mentre i due arrestati hanno trascorso la notte nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima previsto per questa mattina.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE