WhatsApp Business al via: cos'è e come funziona

Rodiano Bonacci
Gennaio 22, 2018

Adesso è ufficiale, almeno per la versione iOS di WhatsApp.

Peculiarità unica nel suo genere è la possibilità di verificare le statistiche sui messaggi, le imprese potranno infatti analizzare rapidamente alcuni dati statistici quali numero di messaggi letti, tempi di risposta e tutte le informazioni necessarie che permettono di individuare strategie per ottimizzare la propria attività. Da oggi in Italia (e contemporaneamente in Indonesia, Messico, Regno Unito e Stati Uniti) è disponibile la nuova piattaforma WhatsApp Business, sistema di messaggistica istantanea pensata per le aziende. Non è dato sapere quando sarà scaricabile anche su dispositivi iOS quali iPhone e iPad.

Le aziende non avranno grandi difficoltà a utilizzare l'app. La prima novità è rappresentata da Whatsapp Business, un'app pensata e strutturata esclusivamente per i professionisti e per le aziende. Per far fronte a questo problema è nato Whatsapp Business, che a parte qualche piccola differenza funziona nello stesso modo del tradizionale Whatsapp.

WhatsApp entra in ufficio. In questo modo i messaggi di lavoro e quelli personali verranno separati e gli utenti non si confonderanno.

WhatsApp Business non sarà un servizio gratuito per tutti. Gli spammer, in questo caso, non possono utilizzare questi elenchi di trasmissione, dal momento che non hanno i numeri dei destinatari salvati nella lista dei contatti.

WhatsApp su Android Oreo permette ora di gestire le notifiche in modo molto più approfondito (foto)
Attenzione a Skygofree: attiva il microfono e spia WhatsApp

Grazie agli ultimi aggiornamenti, WhatsApp supporta ora una delle funzionalità meno conosciute ma potenzialmente più utili di Android Oreo, specialmente per quanto riguarda le app di messaggistica. Ecco come si usa WhatsApp Business. Lo stesso alert verrebbe inviato anche a chi ha già inoltrato quel messaggio più volte, per informarlo di essere un blocco - volontario o involontario - di quella catena di Sant'Antonio.

Il nome spiega tutto: dietro il marchio c'è la solita piattaforma di chat, espressamente indirizzata a mittenti professionali, dagli esercizi commerciali agli enti pubblici o scuole, che vogliono tenersi in contatto in maniera più veloce con i propri clienti e utenti.

A livello grafico non cambia nulla e WhatsApp Business rimane fedele al lavoro fatto con la versione standard e dunque sono presenti le medesime funzionalità, è presente la pagina per gli stati ma anche quella per le chiamate e sarà possibile fare tutto quello che si faceva già con la versione standard. E se, come sembra, arriverà WhatsApp pay, ossia la possibilità di effettuare pagamenti in-App, il sistema potrebbe diventare ancora più allettante per gli esercenti.

WhatsApp Business sbarca ufficialmente in Italia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE