Napoli, nuova aggressione a Vittorio Brumotti e alla sua troupe

Brunilde Fioravanti
Gennaio 23, 2018

Ieri, lunedì 22 gennaio, verso le ore 16 nel rione Traiano di Napoli, Vittorio Brumotti e la sua troupe hanno subito un nuovo attacco mentre erano impegnati in un servizio sullo spaccio di droga. L'inviato si è avvicinato ad alcuni passanti con una foto degli spacciatori della zona, chiedendo se li conoscessero. L'automobile della troupe è stata circondata da una decina di persone che l'hanno presa a calci e pugni.

Solo l'intervento dei carabinieri ha evitato che la situazione potesse degenerare ulteriormente.

Ennesima aggressione all'inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti.

Il servizio andrà in onda nella giornata odierna ed i produttori di Striscia avvertono che sarà corredato da immagini piuttosto violente.Tra gli aggressori ci sarebbe anche un minorenne.

Brumotti a quel punto ha deciso di esibirsi in una serie di acrobazie con la sua bicicletta, a vantaggio dei bambini che si erano radunati li intorno e che, con una sola eccezione, si mostravano entusiasti di fronte agli inviti del campione di bike trial di cercare un futuro nello sport. Poco dopo è passata un'auto con a bordo tre degli spacciatori identificati da Brumotti che ha messo in allarme l'inviato e i Carabinieri, a cui sono stati segnalati movimenti di altri gruppi nelle vie limitrofe.

Brumotti aggredito al rione Traiano a Napoli, lancio di pietre e uova.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE