Pordenone, esonerato il tecnico Leonardo Colucci: in panchina arriva Rossitto

Paola Ditto
Febbraio 15, 2018

A entrambi, scrive il club friulano, "vanno i ringraziamenti della societa' per il lavoro svolto, unitamente all'augurio delle migliori fortune per il prosieguo della carriera", come riporta La Repubblica.

Amarezza nelle parole del presidente dei Ramarri, Mauro Lovisa, condite anche da una polemica arbitrale: "La decisione è stata inevitabile". Arrivò in grigiorosso al posto di Fulvio Pea negli ultimi giorni di gennaio del 2016 in punta di piedi, ma a suon di risultati positivi si è guadagnato la stima di tutto l'ambiente grigiorosso, che per i primi mesi della stagione aveva sofferto molto per una pareggite che stentava ad andarsene. Dopo la sconfitta con la FeralpiSalò non c'è stata alcuna reazione: chiediamo scusa ai tifosi per la prestazione. Sicuramente per il tecnico dei neroverdi Leonardo Colucci, esonerato oggi pomeriggio dopo la sconfitta sul campo del Sudtirol.

I 120 minuti contro l'Inter, quello 0-0 condotto incredibilmente in porto fino ai calci di rigore, quel dischetto fatale ma allo stesso tempo indimenticabile, sembrano dunque appartenere alla preistoria. Con un entusiasmo da ritrovare e un nuovo allenatore.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE