È arrivata la felicità, la puntata del 13 marzo: anticipazioni

Brunilde Fioravanti
Marzo 14, 2018

È arrivata la felicità, la fiction con Claudia Pandolfi e Claudio Santamaria, torna stasera, 13 marzo 2018, con una nuova puntata. Non solo la fiction si troverebbe così a dover gareggiare con C'è posta per te, la trasmissione attualmente più di successo del sabato sera, ma anche con lo show di Rai1 Ballando con le stelle, il varietà di punta della rete ammiraglia di casa Rai nonché competitor d'elezione per il programma di Maria De Filippi. La causa è da attribuire a questioni di auditel, che anche per la terza puntata non ha superato il 10,9% di share, confermando il flop di una seconda serie che molti hanno criticato per un cambio di registro troppo brusco legato alle vicende dei personaggi principali Angelica e Orlando. Tra l'altro, È arrivata la felicità è un prodotto pensato per Rai1, il suo pubblico consueto e una collocazione essenzialmente infrasettimanale: un possibile spostamento al sabato sera potrebbe avere esiti ancor più disastrosi per quanto riguarda gli ascolti.

Non c'è stato nulla da fare, gli ascolti bassi registrati da È arrivata la felicità 2 hanno fatto prendere una decisione drastica ai vertici Rai.

Quando hai cambaito acconciatura - Angelica (Claudia Pandolfi) perde una ciocca di capelli e così, supportata da Valeria (Giulia Bevilacqua) e Giovanna (Lunetta Savino), decide di radersi a zero e indossare una parrucca. Orlando, intanto, scopre che Angelica ha invitato alle nozze anche il medico che la tiene in cura, Ravalli, e questo gli provoca un leggero moto di gelosia...

Nel secondo episodio, intitolato Quando ho cominciato ad affidarmi troppo, la gelosia di Orlando nei confronti di Ravalli inizia a diventare profonda e Angelica si mostra sempre molto ansiosa di incontrarlo. Orlando capisce il suo errore e le chiede scusa, ma nel sonno Angelica fa il nome di Ravalli...

Nel video anteprima della quinta puntata di È arrivata la felicità 2, Angelica affronta le conseguenze della sua terapia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE