Piaggio Aerospace licenzia 114 lavoratori

Cornelia Mascio
Marzo 14, 2018

Sono 114 i lavoratori Piaggio Aero, di cui 80 genovesi, che hanno ricevuto le lettere di licenziamento.

"Alla prova dei fatti, tutte quelle promesse si sono sciolte come neve al sole, dimostrando in maniera lampante come né le istituzioni regionali né quelle nazionali siano in grado di far valere la propria autorità su Piaggio e gestire quella che è a tutti gli effetti una bomba sociale ed economica per la nostra regione". La conferma arriva da fonti sindacali. "Piaggio Aerospace ha avviato questa mattina la procedura di licenziamento collettivo nonostante avesse detto che non ci sarebbero stati esuberi e se si sente autorizzata a farlo è perché il governo ha nei fatti dato l'ok al nuovo piano industriale" attacca Antonio Caminito della Fiom Cgil di Genova. Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, a quanto si apprende, ha chiesto all'azienda e ai sindacati di incontrarsi al Ministero all'inizio della prossima settimana. Rabbia ma soprattutto amarezza nei confronti dell'esecutivo, che il 15 febbraio aveva di fatto avvallato il piano industriale dell'azienda allo scopo di evitarne il fallimento. Per il P180 si parla dell'interessamento di un gruppo cinese. Lo scrivono in un documento congiunto Fiom, Fim e Uilm. Non ci risulta che esistano ad oggi accordi a tutela delle tante affermazioni generiche sentite. "L'attivazione della procedura di licenziamento è un atto grave".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE