Sisma, trema la terra nell'entroterra maceratese: "Ferite riaperte"

Remigio Civitarese
Marzo 14, 2018

A Muccia si convive con il terremoto da un anno e mezzo: "Ci si riesce finché le scosse sono di due gradi".

La terra trema ancora nelle Marche: due scosse di magnitudo 3.5 e 3.4 sono state registrate nella notte a cavallo tra l'8 ed il 9 marzo.

Tra le tante, due scosse rilevanti: la prima, di magnitudo 3.5, è stata registrata alle 23:48 di ieri; la seconda, di magnitudo 3.4, si è verificata alle 00:32 di oggi. Non sono state fornite al momento informazioni circa danni a persone o cose.

Per le sue scosse più alte, l'epicentro è localizzato a Muccia e l'ipocentro si trova a una profondità di 10 km.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE