Siria: Unicef, 1000 bimbi uccisi in 2017

Remigio Civitarese
Marzo 15, 2018

Panos Moumtzis, alto responsabile umanitario dell'Onu per la Siria, ha dichiarato oggi che circa 1.000 bambini sono stati uccisi in Siria l'anno scorso, facendo del 2017 "l'anno più sanguinoso per i bambini nella guerra in Siria". È quanto emerge da un rapporto del Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef), mentre il conflitto sta per entrare nel suo ottavo anno.

Il bilancio del 2018 potrebbe aggravarsi ancora: soltanto nei primi due mesi dell'anno, sottolinea l'agenzia dell'Onu ricordando dati già diffusi la scorsa settimana, sembra siano stati uccisi o feriti 1.000 bambini.

L'organizzazione umanitaria rileva che il 17% delle vittime ferite da armi esplosive sono bimbi.

Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, dall'inizio della guerra in Siria sono morte oltre 350mila persone.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE