UE, Moscovici sull'Italia: "I mercati sono sereni, abbiamo fiducia"

Remigio Civitarese
Marzo 15, 2018

Circa le dichiarazioni del leader di Centrodestra, Matteo Salvini, sulla possibilità di sforare il tetto del 3%, Moscovici ha replicato: "E' una regola comune e di buon senso e permette che il debito pubblico si riduca". Ogni euro al servizio del debito è un euro in meno per l'educazione, per la giustizia e per la sicurezza.

Proprio il commissario Moscovici, secondo quanto riferito ieri dal ministro Padoan, ha presentato la situazione italiana post-voto come fonte di "incertezza" per l'Europa. "Ecco perché - ha concluso il commissario - la riduzione del debito pubblico mi pare semplicemente una cosa di buon senso".

"Sono tranquillo, l' Italia resterà un partner solido e affidabile", dice il commissario Ue agli Affari economici Moscovici."Gli Italiani si sono espressi con il voto, ora tocca a Mattarella e ai partiti definire il prossimo governo", aggiunge.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE