Calenda: "Per vendere l'Alitalia serve il nuovo governo"

Cornelia Mascio
Aprile 17, 2018

Con un incontro "interlocutorio" è iniziata la trattativa sulla proroga della cassa integrazione in Alitalia. "Per questo faremo il decreto di spostamento dei termini della vendita".

Nei giorni scorsi Alitalia ha comunicato a Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e alle associazioni professionali Anpac e Anpav di voler ricorrere a una nuova procedura che, di fatto, "copre" la stagione estiva, coinvolgendo 90 comandanti, 360 hostess e steward e 1.230 addetti di terra.

L'aviolinea parla di eccedenze da collocare in cigs a zero ore/rotazione. In calo anche gli assistenti di volo, che passano da 380 a 360 unità.

Parte oggi la trattativa coi sindacati per la nuova cigs che coinvolgerà 1.680 lavoratori. Si apre una nuova fase che parte dalle tre offerte, che non sarebbero vincolanti, arrivate il 10 aprile scorso. "C'è la possibilità di lavorare sulle offerte e arrivare a una soluzione strutturale che non costi più ai cittadini - spiega - a anche qui c'è bisogno del nuovo governo altrimenti gli investitori non compreranno". A tirarsi fuori è stata Air France-Klm che ha smentito di aver presentato un'offerta per Alitalia. Così il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, intervistato su 'La Repubblica'.

Per quanto concerne i possibili compratori, infine, il responsabile del dicastero di via Molise conferma che "oggettivamente" l'offerta presentata dai tedeschi di Lufthansa "è la più promettente" rispetto alle altre due presentate dalla cordata di Easyjet e da Wizz Air. Anche se le carte rimangono coperte, Lufthansa avrebbe esteso il perimetro degli asset da acquistare e avrebbe ridotto il numero degli esuberi: secondo rumors, questi si ridurrebbero del 30% e i dipendenti della parte aviation che dovrebbero essere risparmiati dai tagli salirebbero a quota 6 mila. Prima, dicono, bisogna vedere i piani industriali, valutandone la loro sostenibilità e le prospettive di rilancio che indicano per la compagnia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE