Crotone-Juventus, Allegri: "Benatia e Crozza? Bisogna stare zitti"

Paola Ditto
Aprile 17, 2018

I bianconeri arrivano al match dello Scida con sei punti di vantaggio rispetto al Napoli secondo in classifica e proprio il turno infrasettimanale in programma domani è l'antipasto del big match di domenica sera quando a Torino arriverà proprio la formazione di Sarri. Il resto più o meno stanno tutti bene. Dopo la buona prestazione con goal contro la Samp altra occasione, con Asamoah Chiellini e Rugani a completare il reparto. Il campionato non deve sfuggirci.

Che idea si è fatto della situazione tra Crozza e Benatia?

"Giudicare dall'esterno non è mai semplice, io dico solamente che è una settimana che tutti parlano di questa vincenda del post-partita, direi che hanno cavalcato in tanti questa onda". Non ci deve toccare ciò che succede fuori dal campo. "Adesso il pensiero è al campionato e alla Coppa Italia, al futuro ci penseremo".

Sulla condizione della squadra: "Pjanic sicuramente non ci sarà, devo valutare se convocare Bernardeschi". Della diffida di Higuain non me ne frega niente: se sta bene domani gioca. Capire se influisce questo discorso della diffida. Ieri è uscito prima dall'allenamento ma non credo sia niente di preoccupante. Dobbiamo tenere il profilo basso perché queste cose non fanno altro che disperdere energie e noi ne abbiamo bisogno in campo non fuori. Cuadrado non è brillante perché ha fatto tante partite consecutive.

Sul Napoli: "Noi e il Napoli stiamo facendo una grande stagione".

Vincere ancora per mettere un altro tassello verso la vittoria del campionato. Prima di loro però dobbiamo battere il Crotone. "Buffon? La serata di Madrid gli ha fatto bene, ai campioni come lui servono scariche di adrenalina". "Dove essere una grande serata di sport, in cui si affronteranno le due pretendenti al titolo".

Mandragora è un ottimo centrocampista, ma della prossima stagione dobbiamo ancora parlare. Pensa che rappresenti la nuova idea tattica per questo finale di campionato così come è stato Mandzukic?

DOUGLAS COSTA - "E' un giocatore importante, un acquisto importante da parte della Juventus".

Ha fatto dei calcoli per arrivare alla fine in testa?

No, siamo sei punti sopra, mancano sei partite, dobbiamo vincerne quattro e battere la matematica. Quindi bisogna andare con calma, un passo alla volta.

Khedira gioca? I fischi lo hanno aiutato? On mediana sicuro l' impiego do Bentacurt al posto di Pjanic, con la possibilità di far rifiatare uno fra Khedira e Matuidi, in vista dello scontro diretto col Napoli di domenica. Ha sempre giocato con tutti gli allenatori.

Ci saranno tifosi del Napoli allo Stadium domenica. "L'unica cosa che dobbiamo fare è vincere".

A noi interessa il fatto che sarà una bella serata di calcio. "Dobbiamo concentrare tutte le forze sulla fine della stagione e sul campo".

Ha incontrato il presidente per discutere del suo futuro? Tuttomercatoweb segue live l'incontro stampa, in programma per le 12. Ora a noi interessa prendere gli obiettivi rimasti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE