Investito da un treno: morto un uomo sulla tratta Roma-Civitavecchia-Pisa

Remigio Civitarese
Aprile 17, 2018

La circolazione, seppur rallentata, non è stata mai interrotta.

Il cadavere di un uomo è stato trovato poco dopo le 13 sui binari della FL5 Roma Civitavecchia all'altezza di Marina di San Nicola, nel tratto compreso tra Maccarese e Ladispoli - Cerveteri. La segnalazione da parte del macchinista di un treno in transito. Sul posto gli agenti della Polizia Ferroviaria.

L'ipotesi è che un uomo, molto probabilmente un albanese senza fissa dimora, di circa 30 anni, sia stato investito, insieme a un cane al suo seguito, da un treno in corsa di cui non si sarebbe accorto. Al fine di consentire gli accertamenti di rito da parte dell'Autorità Giudiziaria, il traffico ferroviario sulla linea ha subìto ritardi fino a 15 minuti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE