Kendrick Lamar è il primo rapper nella storia a vincere il Pulitzer

Brunilde Fioravanti
Aprile 17, 2018

Qualcosa sta decisamente cambiando se Kendrick Lamar è il primo musicista non-classico e non-jazz a ricevere il Premio Pulitzer per la musica, il più prestigioso riconoscimento per la musica "colta" negli Stati Uniti. Come è stato già sottolineato, Lamar è il primo artista ad aver vinto il premio che non faccia parte della tradizione jazzista o classica, segno che il Premio Pulitzer abbia abbracciato recentemente un'ottica più inclusiva.

La premiazione si è svolta ieri, alla Columbia University di New York.

Il premio va a Lamar per il suo ultimo lavoro discografico, DAMN., che la giuria ha definito una "virtuosic song collection unified by its vernacular authenticity and rhythmic dynamism that offers affecting vignettes capturing the complexity of modern African-American life". Questo è un grande momento per la musica hip-hop e un grande momento per i Pulitzer.

Nato e cresciuto a Compton, povero quartiere di Los Angeles, Kendrick Lamar è oggi tra i maggiori esponenti del rap americano: con cinque album all'attivo, il rapper ha collezionato negli ultimi anni numerosi consensi tra il pubblico e la critica internazionale.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE