Costanza. A teatro chi mostra la svastica entra gratis

Cornelia Mascio
Aprile 20, 2018

Il teatro municipale di Costanza, nel sud della Germania, ha offerto l'entrata gratis a chi si fosse presentato con una fascia con svastica in bella mostra per assistere a una rappresentazione del Mein Kampf.

La prima dello spettacolo è prevista venerdì 20 aprile, giorno del compleanno di Adolf Hitler. E in 50 si sono presentati con interesse.

L'evento è finito anche sotto i riflettori della magistratura, ma sulla vicenda non è stata avviata nessuna indagine penale perché l'iniziativa rientra nella sfera della libertà artistica. C'è una terza opzione: "lasciar perdere il biglietto".

L'idea è stata del sovrintendente.

La decisione di regalare biglietti a chi si presenterà con la svastica a teatro ha suscitato critiche durissime da parte dell'opinione pubblica, in particolare verso il regista Serdar Somuncu. Ma la comunità ebraica della Regione è in rivolta, definendo l'evento "di pessimo gusto", visto che in Germania è severamente vietato esporre la svastica in pubblico. La rappresentazione è firmata dal regista George Tabori, il cui obiettivo sarebbe offrire una versione caricaturale dell'opera hitleriana.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE