Grande Fratello 15: un concorrente chiede di poter abbandonare la casa

Brunilde Fioravanti
Aprile 20, 2018

Stasera, però, a far perdere le staffe alla nuora di Gino Bramieri è stato uno dei concorrenti della Casa. A scatenare il fastidio di alcuni coinquilini è Alberto Mezzetti, che ha lamentato la scarsa sincerità da parte degli altri ragazzi ("Ero entrato con la volontà di vincere, ora non ho più voglia perché non vedo gente che dice la verità fino in fondo") e ha scatenato una forte reazione da parte di Lucia Bramieri.

Prima di rivolgersi direttamente ad Alberto, Lucia Bramieri aveva anticipato agli altri concorrenti di essere stanca dell'atteggiamento del ragazzo. Non sono mancate le critiche che il giovane ha rivolto a tutti i colleghi di reality. Matteo Gentili, infatti, poi rivolgendosi a Tarzan ha anche aggiunto: "Tu non aspettavi altro" (secondo lui infatti Alberto avrebbe calcolato tutto).

Danilo si è avvicinato e gli ha fatto la paternale: "Devi rispettare i sentimenti degli altri". Sulla stessa linea anche Danilo che, in soggiorno, è stato seguito a ruota anche dagli altri.

Intanto il "Tarzan di Viterbo", grande provocatore e al centro dell'ultimo litigio nella Casa, è andato in confessionale.

News dalla Casa: Alberto Mezzetti lascerà il Grande Fratello 2018? "Il fatto" - ha rivelato l'uomo- "è che per me, uscire oggi oppure uscire tra due settimane sarebbe lo stesso". La seconda puntata infatti, che doveva andare in onda martedì 24 aprile, è stata anticipata al lunedì 23 per permettere la diretta della semifinale di Champions League Liverpool-Roma, che si giocherà appunto martedì 24 ed è un evento molto atteso da tutti gli amanti dello sport, in particolare nella Capitale. "Io voglio dire quello che mi pare". Affrontare la cosa da adulto per il gieffino è stato molto complicato ma alla fine, grazie all'aiuto di una psicologa, è riuscito a lasciarsi alle spalle tutto questo odio. Purtroppo c'ho altri valori, altre credenze, purtroppo non credo nel mondo dello spettacolo.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE