Appello del British Medical Journal,è ora di legalizzare e tassare droga

Modesto Morganelli
Mag 16, 2018

A scriverlo è la direttrice del British Medical Journal, Fiona Godlee, in un editoriale che raccoglie una serie di dati a conferma di quanto sia necessario adottare dei provvedimenti al riguardo.

Basta girarci intorno, è arrivato il momento di legalizzare, regolare e tassare le droghe ad uso ricreativo e medicinale.

Solo nel Regno Unito la "guerra alla droga" costa ogni anno 400 sterline ad ogni contribuente, e nonostante gli sforzi fatti nella repressione del fenomeno, in Scozia il numero di morti provocati dal consumo di droga è raddoppiato negli ultimi 10 anni. Paesi come il Portogallo, che ha di fatto legalizzato le droghe, non hanno visto un aumento degli utilizzatori.

Un parere confermato dalla stessa Fiona Godlee nel suo articolo: "Il mercato globale delle droghe illecite è di 236 miliardi di sterline ma questi soldi spingono il crimine organizzato e la disperazione umana". Perché non dovrebbero essere usati per i servizi pubblici? La posizione è condivisa da diverse associazioni di medici britannici, dal Royal College of Physicians alla British Medical Association alla Royal Society of Public Health.

Per il Bmj le leggi sulla droga stanno danneggiando la salute pubblica.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE