Di chi è la musica in questo video? Te lo dice YouTube

Rodiano Bonacci
Mag 17, 2018

Lo scopo è chiaramente quello di fornire più visibilità a colui che ha creato o supportato il brano.

A rendere possibile la presenza di "La musica in questo video" nei vari contenuti che coesistono su YouTube sono i dati e la tecnologia di Content ID, che permette a chi detiene il copyright di identificare e gestire i propri contenuti su YouTube.

Chi è attualmente abbonato a YouTube Red manterrà lo stesso prezzo di 10 dollari al mese anche per Premium, mentre se anche i non abbonati vogliono usufruire di questo "sconto" possono sempre iscriversi a Red entro il 22 maggio, in modo da sfruttare il vecchio prezzo. Nel 2016, YouTube si è accordata con la National Music Publishers Association per pagare i diritti d'autore ai cantautori per la musica presente nel suo catalogo.

Capita a tutti: guardate un video su YouTube - che sia un vlog, un corto, un DJ set o il video di un artista trovato per caso o che vi hanno raccomandato - e venite colpiti da un brano fantastico.

Dopo l'arrivo della prima trance di funzioni in aggiornamento annunciate per direttissima al Google I/O 2018 su Android ed iOS, l'applicazione di Youtube si aggiorna nuovamente dando un taglio con un passato che non ha consentito di apprezzare al meglio l'interattività con le funzioni e la proposizione in chiaro delle informazioni da parte degli creatori.

Questo servizio scomparirà a partire dalla prossima settimana, rimpiazzato da due nuove versioni a pagamento di YouTube: Music e Premium .

Una piccola grande novità un po' sottovalutata perché considerata da molti utile soprattutto per gli addetti ai lavori e per il riconoscimento dei credit ad autori e produttori, ma che in realtà facilita la vita anche di noi semplici utenti consumer che ogni giorno, guardando i video più disparati, ci imbattiamo in brani di nostro gusto di cui però non sappiamo nulla.

Per YouTube "è importante dare la giusta visibilità a tutte le persone che contribuiscono al processo creativo e questo è solo l'inizio" ha spiegato il colosso del video streaming in una nota ufficiale.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE