Kia lancia nuovo Mild Hybrid diesel a 48 Volt

Cornelia Mascio
Mag 17, 2018

Kia si prepara al lancio, nella seconda metà del 2018, del primo sistema ibrido/diesel. Nel nuovo Sportage Mild Hybrid sarà presente anche lafunzione Moving Stop & Start che spegne automaticamente il motore durante le decelerazioni o in fase di frenata a patto che la batteria del sistema Mild-Hybrid abbia un livello di carica sufficiente. A partire dal 2019, anche la nuova Kia CEED beneficerà di questa nuova tecnologia.

Kia prosegue verso l'elettrificazione della gamma con soluzioni per ridurre emissioni e consumi, e in queste ore ha annunciato una novità destinata ai motori diesel.

Con l'introduzione del sistema Mild Hybrid a 48 Volt, Kia diventa il primo produttore a offrire sul mercato una gamma ibrida, Plug-in ibrida, Mild-Hybrid ed elettrica. Entro il 2025 saranno ben sedici i nuovi modelli Kia: cinque ibridi, cinque ibridi Plug-in e cinque modelli elettrici. A questi si aggiungerà, nel 2020, un nuovo veicolo Fuel-Cell. Dalla Kia fanno sapere come i valori di C02 prodotti dovrebbero diminuire del 4% in ciclo combinato, secondo i parametri della nuova omologazione WLPT (Worldwide Harmonized Light Vehicles Test Procedure) e del 7% secondo i vecchi test NEDC. A contribuire all'abbattimento delle emissioni saranno anche i nuovi filtri SCR, che assicurano il completo rispetto dei parametri della normativa Euro 6. Per l'accumulo di energia impiega una batteria compatta agli ioni di litio da 0,46 kWh. Fornisce coppia al propulsore quando agisce da starter mentre trasforma in potenza elettrica l'energia del motore quando opera in modalità generatore.

Il motore elettrico - che potrà apportare fino a 10 Kw di potenza - servirà da ausilio al motore a gasolio (al quale sarà collegato attraverso una cinghia), come funzione boost, nelle partenze in accelerazione. Quest'ultima consente anche di recuperare energia cinetica, durante le fasi di decelerazione e frenata mentre durante la marcia integra la potenza del motore termico utilizzando l'energia accumulata in precedenza. Il sistema Mild-Hybrid diesel è integrabile nell'architettura dei veicoli attuali in modo relativamente semplice. La presenza di un convertitore DC/CC permette alla batteria da 48 Volt la totale integrazione con il normale impianto elettrico dell'auto, consentendo anche una significativa riduzione delle dimensioni della normale batteria da 12 Volt dedicata ai sistemi ausiliari di bordo.

Il sistema Mild-Hybrid diesel di Kia è compatibile sia con trasmissioni manuali, sia automatiche e può essere adattato indifferentemente dai modelli a trazione anteriore, posteriore o integrale.

Il sistema EcoDynamic+ è un sistema di alimentazione ibrida che inizialmente verrà abbinato ai motori diesel.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE