Passi troppo tempo su Instagram? L'app di avviserà: "Prenditi una pausa"

Rodiano Bonacci
Mag 17, 2018

Dopo la presentazione dei nuovi controlli sulla gestione del tempo da parte di Google la scorsa settimana, spunta nel work in progress del codice app per Android una funzione simile anche per Instagram. Si chiama Usage Insights e mostrerà agli utenti il tempo trascorso sulla piattaforma. La tendenza del social è quella di sacrificare la quantità per favorire la qualità del tempo trascorso online. Certo, non è ancora chiaro se si tratti di una sessione specifica o del tempo totale, certo, si tratta ancora di un prototipo, ma la direzione è chiara: Instagram è disposta a sopportare una potenziale riduzione dell'uso e delle visualizzazioni degli annunci per mettersi al servizio del benessere della comunità. I contatori quotidiani o settimanali incoraggiano invece un uso più coscienzioso, senza però spaventare.

Giugno si avvicina: questo mese estivo è famoso non solo per essere quello in cui finiscono le scuole, ma anche perché si celebra il Pride Month: per l'occasione, Instagram si riempirà di arcobaleni.

Vaticano - La parola d'ordine è "sobrietà e discrezione", ma nasconde un'apertura al mondo social per le suore di clausura che potranno finalmente accedere ai media e utilizzare i social network con attenzione altrimenti si rischia di "svuotare il silenzio contemplativo quando si riempie la clausura di rumori, di notizie e di parole". La funzione è stata prima svelata da Techcruch e poi confermata su Twitter dal ceo di Instagram, Kevin Systrom: "È vero - ha scritto - stiamo creando strumenti che aiuteranno la community di Instagram a saperne di più sul tempo che trascorrono sull'app: è importante capire quanto il tempo online impatti sulle persone ed è responsabilità di tutte le aziende essere oneste". Aggiungendo, inoltre, che "ogni momento di Instagram deve essere positivo e intenzionale".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE