Simon Yates sempre più in rosa

Paola Ditto
Mag 17, 2018

Un dedalo di strade, un labirinto cittadino che non si sviluppa solo orizzontalmente, ma che sale e scende, plana e si impenna. Nel fine settimana la Classifica Generale subirà un forte scossone.

L'inglese Yates resta in maglia rosa.

A festeggiare la vittoria di giornata è stato lo sloveno Matej Mohoric che, dopo aver provato la fuga all'inizio, si è scatenato negli ultimi 35 chilometri: dopo essere uscito dal gruppo, l'ultimo a resistere al corridore della Bahrain-Merida è stato il tedesco Nico Denz (AG2R La Mondiale) che poi si è arreso nella volata a due. In questo caso bisognerà saper scattare al momento giusto e resistere poi al forte ritorno del gruppo. Anche Elia Viviano arriva staccato.

Il vincitore dell'undicesima tappa del Giro d'Italia, la maglia rosa Simon Yates, subito dopo l'arrivo ha mostrato grande consapevolezza: per arrivare fino in fondo ci sarà da lottare giorno per giorno. San Rocco, Biancospino e Stazione i quartieri toccati dall'epilogo della decima tappa della corsa rosa che ha visto la finish line in via Vittorio Veneto, pochi metri prima della rotatoria di via Flaminia. Una volta ripresi, partono Stybar e Wellens, due cacciatori da classiche. Fase conclusiva della 12° tappa in discesa, su una strada ben asfaltata e larga che porta alla Curva della Rivazza, 850m dalla linea di traguardo.

Alle 13:15 inizierà la diretta della tappa di oggi, che dalle 14:30 di trasferirà su Rai 2. Per chi è abbonato a Eurosport Player, la piattaforma online del canale, sarà possibile seguire le tappe del Giro d'Italia 2018 anche in streaming da pc, tablet e smartphone.

Roma, 16 mag. (askanews) - Il timbro di Simon Yates sul Giro d'Italia. Il brsitannico (nella foto di apertura) dopo quasi 6 ore di corsa conserva la freschezza per andare a sprintare sul traguardo di Campo Imperatori. "Fabio Aru invece è decimo con 3'10" di ritardo. Ma Aru, chiunque sia nella top-10 ora e lo stesso Froome non sono fuori dai giochi. Non riesce a raccogliere quello che meriterebbe.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE