ESCLUSIVA TMW - Terremoto Sporting, Fernandes: "Rui Patricio può svincolarsi"

Paola Ditto
Mag 18, 2018

La situazione sta rapidamente precipitando e il club sembra vivere il momento più buio della sua storia.

Fernandes, facciamo un po' di chiarezza: dopo l'aggressione dei tifosi alla squadra, è arrivato anche lo scandalo corruzione. Come si sta vivendo tutto questo in casa Sporting?

"E' difficile dire come finirà con Rui Patricio che è libero da agenti".

Al centro degli scandali, d'altronde, ci sono proprio le figure più vicine al presidente. Il sospetto è strettamente legato all'handball, altro sport che rientra tra le rientra tra le attività della polisportiva portoghese, ma i sospetti ricadono terribilmente anche sul calcio. "Già tanti dirigenti stanno rassegnando le proprie dimissioni, c'è un fuggi-fuggi generale e adesso potrebbe toccare anche al presidente". "La squadra non si allena da diversi giorni ormai, dalla sconfitta col Maritimo del 13 maggio. Anche l'unica seduta restante, fissata per domani a Jamor sotto la protezione della polizia, è stata appena cancellata". Rui Patricio è allo Sporting dal 2001, una bandiera della società, ma che questanno i rapporti si sono deteriorati ulteriormente con la ribellione dellestremo difensore e di altri suoi compagni. Battaglia, per esempio, ha già chiesto di essere liberato e su di lui è forte il pressing della Roma.

Che le strade di Rui Patricio e il Napoli fossero ad un passo dall'incrociarsi non è certo notizia dell'ultim'ora. Fernandes vuole tornare al Porto per giocare nella sua città natia.

Il Napoli ha pensato subito al suo profilo per sostituire Reina, il giocatore ha attualmente una clausola rescissoria virtuale di 45 ben milioni di euro, ma il club campano non dovrebbe avere più tanti problemi viste le ultime vicende, complice la buona relazione con il potente procuratore Jorge Mendes e l'amicizia con il connazionale Mario Rui.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE