Facebook, post privati resi pubblici per 14 milioni di utenti

Rodiano Bonacci
Giugno 10, 2018

Poi la condivisione dei dati con alcuni produttori di smartphone cinesi.

Facebook in questo periodo sembra non smettere mai di inciampare su una falla di sicurezza dietro l'altra. Cioè, pensavano di parlare solo ai loro amici e conoscenti, in realtà i loro post sono visibili per tutti perfettamente in chiaro.

"Abbiamo risolto il problema e, a partire da oggi, stiamo notificando quanto accaduto a tutte le persone interessate e chiedendo loro di rivedere qualunque post abbiano pubblicato durante quel periodo". In particolare, i tecnici stavano lavorando su una nuova modalità per la condivisione dei contenuti in evidenza pubblicati sulla bacheca. La società ha affermato che il problema, che si è verificato tra il 18 e il 27 maggio scorsi, è stato risolto.

Ma a parte il messaggio "Please Review Your Posts" il vero problema è di immagine. In pratica, quindi, Facebook ha reso pubblici i post di 14 milioni di iscritti, ma non è noto il numero esatto di post interessati. E' chiaro però che si è trattato di un problema estremamente grave, soprattutto per quella cerchia di utenti che è solita condividere post solo con determinati utenti o gruppi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE