Trapianti, clamorosa donazione di una donna di quasi 100 anni

Modesto Morganelli
Giugno 11, 2018

Donazione di organi da record a Perugia. I famigliari di una donna vicina al secolo di vita hanno accolto la richiesta del dottor Antonio Galzerano e del coordinatore infermieristico Giampaolo Rinaldoni, entrambi sanitari della Rianimazione dell'ospedale di Perugia, di dare una possibilità di vita a pazienti in attesa di trapianto dopo che la donna era deceduta per emorragia cerebrale. Il fegato di una 97enne, morta a causa di un'emorragia cerebrale, sarà infatti trapiantato ad un'altra donna, 64enne, affetta da epatocarcinoma e ricoverata in un ospedale dell'Emilia Romagna. La commissione esaminatrice ha giudicato idoneo il fegato della donna. Nella mattina un gruppo di chirurghi proveniente da altre regioni ha eseguito il prelievo del fegato che sarà trapiantato alla paziente.

Le operazioni di prelievo coordinate dal centro regionale trapianti affidato al dottor Atanassios Dovas, hanno visto impegnata un equipe multidisciplinare composta da personale infermieristico e medico di diversi reparti.

I trapianti "over 80", tecnicamente "old for old", sono la nuova frontiera disciplinare. Simili i numeri per i donatori superiori a 80 anni. Gli esperti spiegano che il motivo di questo allungamento dell'età dei trapianti, risulta direttamente proporzionale al crescere dell'aspettativa di vita.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE