Consob, Nava: vigilanza proattiva, rilanciare mercato e Autorità

Cornelia Mascio
Giugno 13, 2018

"Se oltre il 50% non legge i prospetti informativi, c'è un problema sia dal lato dell'offerta sia della domanda", ha aggiunto Mario Nava, in conferenza stampa a margine del Consob day in Piazza Affari, a chi gli ha chiesto di più sul dato per cui il 57% degli italiani che investe non legge i prospetti informativi. E lo farà attraverso 6 linee di intervento: "Il sostegno all'accesso al mercato, la qualità delle imprese sul mercato, la tutela del risparmio e degli investitori, l'educazione finanziaria, il potenziamento dell'Arbitro per le controversie finanziarie, il rilancio della Consob nei forum internazionali".

Secondo il presidente "davanti a noi c'è una doppia sfida: rilanciare il mercato e l'Autorità".

Infine, a seguito delle conclusioni della Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche che aveva evidenziato criticità tra CONSOB e Banca d'Italia, sono stati istituiti due Comitati tra queste Istituzioni per rafforzare appunto la vigilanza, rafforzarne il dialogo e favorire lo scambio di informazioni.

Ed è proprio sull'equity crowfunding che Nava ha sottolineato gli sforzi già compiuti dalla sua Consob e dall'Italia in generale, che hanno disciplinato il fenomeno intervenendo prima nel 2012 e poi ancora nel 2016.

"Uno dei miei obiettivi sarà chiudere il divario tra economia e piazza finanziari, promette Nava". A detta del presidente le persone devono essere messe in grado di orientarsi "tra strumenti e servizi sempre piu' diversificati e tra prodotti sempre piu' innovativi e canali distributivi anche digitali".

Sul fronte imprese, Consob intende aiutare le società ad accedere al mercato e a rimuovere gli ostacoli alla loro quotazione nel tentativo di incoraggiare il ricorso a fonti di finanziamento complementari e alternativi al credito bancario. Una lunga parte del discorso di Nava è dedicata all'analisi del portafoglio delle famiglie italiane, che risparmiano meno che in passato, ma che hanno uno stock di ricchezza accumulata superiore alla media dell'Eurozona.

"Passaggio che va monitorato". "Il rispetto dell'indipendenza della Consob e il rispetto dei delicati meccanismi di mercato da parte di tutti gli operatori di mercato e di tutti i decisori politici è essenziale per la stabilità e la prosperità economica del Paese", ha detto Nava.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE