Unipol prova il blitz su Bper Banca, riesce solo a metà

Cornelia Mascio
Giugno 24, 2018

L'ammontare definitivo di azioni BPER acquistate da Unipol e il prezzo di acquisto saranno comunicati al termine dell'Operazione. Con questa operazione, chiamata reverse accelerated bookbuilding, la compagnia assicurativa ha acquistato le azioni a 4,72 euro l'una. Per Intermonte "la risposta più semplice" è che attraverso "un controllo più saldo" Unipol "potrebbe facilmente vendere Unipol Banca e ristrutturare completamente la catena di controllo".

Unipol conferma che "nella sua qualità di investitore istituzionale intende contribuire ai piani sviluppo nel medio-lungo periodo della Banca, con la quale è, peraltro, in essere una partnership industriale pluriennale nel comparto della bancassicurazione danni e vita". Nel documento la società di Cimbri ha ribadito l'acquisto di 25.000.000 azioni BPER Banca, corrispondenti a circa il 5,2% del capitale emiliano. Il corrispettivo per l'operazione è stato pari a circa 73,8 milioni di euro. Secondo quanto comunicato ieri, il balzo doveva essere più elevato, pari al 5,2% per un totale di 25 milioni di azioni, ma era altresì annunciata la riserva di Unipol ad accettare offerte per un numero di azioni inferiore.

"Unipol si lancia su Bper e punta al 15% dall'attuale 9,87%, e annuncia anche che avaluterà" la possibilità di arrivare al 19,9% entro i prossimi sei mesi. Il quotidiano ha rivelato che la stessa Unipol ha già chiesto alla BCE le autorizzazioni necessarie a salire fino al 19,9% di BPER.

Unipol ha comunque fornito anche delle rassicurazioni agli altri azionisti: "anche a seguito dell'eventuale acquisto dell'ulteriore partecipazione non intende esercitare su Bper il controllo, anche di fatto, e che non intende proporre l'integrazione o la revoca degli organi amministrativi o di controllo della banca". Come reagirà il mercato alla comunicata acquisizione di titoli?

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE