Giochi del Mediterraneo: Cardin bronzo, prima medaglia azzurra

Paola Ditto
Giugno 25, 2018

I Giochi del Mediterraneo sono una tappa di avvicinamento, così come il Sette Colli, all'appuntamento più importante della stagione che è rappresentato dagli Europei di Glasgow che andranno in scena nel mese di agosto.

GIOCHI DEL MEDITERRANEOPioggia di ori, per l'Italia, ai 18esimi Giochi del Mediterraneo di Tarragona, in Spagna. Nella prima giornata di gare della manifestazione che si è aperta ieri sera nella località catalana gli azzurri fanno incetta di medaglie, dominando il programma del nuoto, con otto ori, tre argenti e un bronzo conquistati nella piscina di Campclair, ed ottenendo un oro e tre bronzi nel karate che fanno ben sperare in prospettiva futura (dato che la disciplina è stata inserita nel programma olimpico di Tokyo 2020).

Ad aprire le danze d'oro è stata Simona Quadarella negli 800 stile libero, oro anche a Erika Ferraioli nei 100 sl, alle doppiette tricolori nei 50 dorso maschili con Simone Sabbioni e Niccolò Bonacchi e nei 100 farfalla con Piero Codia, davanti a Matteo Rivolta. In Turchia l'atleta della Canottieri Napoli e tesserata Fiamme Oro dominò nei 200 metri farfalla e conquistò il metallo più pregiato anche nella staffetta 4x200m stile libero, vincendo inoltre un argento nei 200 misti. Sara Cardin ha vinto il bronzo nel kumite, categoria -55 kg, grazie alla vittoria decisiva per il podio contro la spagnola Fernandez Osorio. La squadra azzurra chiude la giornata in testa al medagliere, ma l'Italia Team pensa già a domani.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE