Allegri: "Ronaldo? La società ha fatto qualcosa di straordinario. Ecco come giocherà"

Paola Ditto
Luglio 11, 2018

Prima battuta di Massimiliano Allegri sull'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus.

"Quando inizieremo il 30 e arriveranno tutti, avremo un'annata davanti a noi importante come tutte le altre dove ci sarà da centrare gli obiettivi - ha continuato Allegri -". La società ha fatto una cosa straordinaria per la Juve e per il calcio italiano.

Secondo le ultime indiscrezioni, però, il calciatore sembra avere in testa soltanto la Juventus dato che non ha smentito tutta la trattativa e ciò che sta accadendo in queste ultime settimane; il calciatore lusitano, tra l'altro, come abbiamo riportato nella giornata di ieri avrebbe rifiutato un rinnovo annuale con il Real Madrid da 100 milioni di euro e questo potrebbe essere un aspetto molto importante in chiave Juventus e approdo a Torino a breve termine.

"Non ho assolutamente sentito al telefono" Cristiano Ronaldo, "lunedì credo ci sarà la conferenza stampa, quindi lo vedrò lunedì. Come ha sempre fatto: cercando di fare gol".

"So che è contento, è un grande professionista e un valore importante per una squadra che ha già fatto grandisismi cose".

"La Juventus ha sempre avuto l'obiettivo di vincere la Champions League, ma è chiaro che ora l'acquisto di Ronaldo, che qualche coppa l'ha vinta..." "Questa per me non è sicuramente stata un'estate facile, perché è mancata mia madre un mese fa e ho dovuto fare anche delle scelte diverse". Ho parlato con la Juventus e lì sto bene. Ripeto il mio ringraziamento al presidente del Real Florentino Perez, che so mi aveva cercato.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE