Cristiano Ronaldo, l'oro della Juve: operazione complessiva da 350 milioni

Paola Ditto
Luglio 11, 2018

Un tempo, ormai forse troppo lontano, i 30 milioni di euro d'ingaggio avrebbero fatto scalpore anche perché Cristiano Ronaldo è proprio un giocatore della Juventus, e si sarebbe parlato degli operai della Fiat, che adesso però fa parte del gruppo FCA, ha base negli Stati Uniti e degli operai quasi a nessuno importa più nulla. I numeri di CR7 sono impressionanti: nove stagioni al Real Madrid, 16 titoli conquistati, comprese quattro Champions League, migliore goleador di sempre, con 451 reti in 438 partite.

Tutto vero: il colpo del secolo non è più un sogno d'oro, ma solida realtà. La bambina in questione è una semplice turista che non sa nemmeno di alloggiare nello stesso resort greco in cui risiede per qualche giorno di vacanza anche Cristiano Ronaldo.

La trattativa più incredibile si è chiusa ieri con l'atteso scacco matto al Real. "E poi 100 milioni di euro sono un'ottima cifra per un 33enne ma non per Ronaldo: le leggende non hanno prezzo". Ma a scendere è anche un altro nome, particolarmente in vista nelle giornate scorse, quello della Juve, oggi protagonista delle cronache sportive per la firma del contratto di Cristiano Ronaldo che dal Real Madrid passa al Club bianconero. E con i bonus può arrivare a 40.

Sami Khedira ha accolto Ronaldo nella Juve con un post su Instagram: "Benvenuto a Torino, Cristiano".

All'inizio del nostro monitoraggio, l'account ufficiale della Juventus aveva 6 milioni di followers, che fondamentalmente sono rimasti a 6,05 milioni nei due giorni successivi, con un timido aumento il 7/7 Luglio che ha guidato l'account ai 6,16 milioni di followers attuali.

Tra coloro che hanno lavorato alacremente affinchè quella che è stata una trattativa non certamente semplice andasse a buon fine c'è certamente Jorge Mendes.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE